sport

 

inserimenti più recenti in fondo alla lista

Sport extasi
Nella sua prima apparizione in Coppa del Mondo nel 1958 - che la sua squadra vinse grazie a lui- Pelè sentiva...

Correre con tutto il corpo
Sta prendendo piede in Italia un nuovo modo di intendere e praticare sport basato non tanto sulla ricerca della prestazione...

Il futuro dello sport
Come le tecniche corporee avanzate cambieranno lo sport.

Xki
Cosa succede a utilizzare riflessi più evoluti nello sci?

Winning from inside out
Una breve ma illuminante storia sulla competizione.

Venti minuti
Alle persone che si sentono obbligate a correre tutti i giorni, che stanno male se non possono allenarsi e che corrono in modo solitario...

Il calciatore nascosto
Dal Milan alle partitelle con i ragazzi.
Sotto falso nome
.

Gli infortuni migliorano
L'infortunio è la via scelta dalla natura per inviarci un ammonimento...

Solo se senti...
La scena è questa: due gruppi di bambini di 3 – 4 anni che per la prima volta infilano gli sci nei piedi.

Come il surf cambia la mente
Chi avrebbe mai immaginato che il surf sarebbe servito a vicere il premio nobel?

Sciare col cervello destro
Ben prima che qualsiasi ricerca mostrasse la differenza tra l'emisfero destro e sinistro del cervello ebbi l'opportunità di sperimentare questa differenza...

E che vinca il perdente
Molti anni fa partecipai con Tim Gallwey ad un congresso di venditori di una grande società americana. Inutile dire che le persone che si occupano di vendita sono molto competitive...

Tom e Bob
Una riflessione su come sta cambiando la concezione del rapporto tra sport e salute.

L'esercizio fisico estremo
I radicali liberi prodotti dall'esercizio fisico estremo stanno distruggendo la nostra salute?

La Macdonaldizzazione dello sport
L'aumentata rilevanza accordata agli aspetti quantitativi può avere influenze deleterie sulla qualità del gioco in un'attività sportiva.

Dissolvere l'io
Scoprii, che non ero io che facevo girare gli sci, ma che era la neve – o piuttosto era la neve e la gravità insieme che li facevano girare. A quel punto smisi di cercare di controllare gli sci e rivolsi la mia attenzione verso queste forze.

Avere gong-fu
Un giorno qualche tempo dopo la nostra prima lezione, stavo facendo degli esercizi di wushu davanti a casa quando l'insegnante Wei si trovò a passare di li...

Uno sport completo
La danza è una delle attività umane in cui l’uomo si trova totalmente impegnato: corpo, cuore e spirito.

Riprendersi il corpo
All’inizio del secolo Isadora Duncan ha incitato il ballerino a riprendersi il proprio corpo, a non distaccarsene per ballare, a scrivere il poema coreografico in prima persona e non come semplice subalterno.

Sotto il tutù
L’odierna scuola di balletto, lottando inutilmente contro le leggi naturali della gravità o contro la volontà naturale dell’individuo, e operando nel suo movimento e nella sua forma in disaccordo con la natura, produce un movimento sterile che non genera movimenti futuri ma che muore appena compiuto.

Movimenti dalla natura
Allo stesso modo potrei portare come esempio ogni atteggiamento o gesto delle migliaia di immagini che ci sono state lasciate sui vasi greci e nei bassorilievi; non ce n’è uno, di questi gesti, che non prefiguri un movimento successivo.

Surf come meditazione
Il surf è una meditazione dinamica dipendente dall’abilità di chi la pratica di coniugare intenzione con sensibilità, volontà con passività.

La bellezza nel calcio
Il mio primo allenatore fu Franco Cistriani, un purista del calcio un esteta che venerava il talento e la tecnica al di sopra di ogni altra cosa.

La differenza tra i calciatori
«C'è una storia che mi piace raccontare»

Il piacere di giocare
Nella psiche italiana c'è un certo tipo di tensione nervosa, una tensione nervosa stupida, instillata nei giocatori fin da giovanissimi" sostiene Fabio Capello.

Prima divertirsi
L'ex allenatore della Juventus Fabio Capello concorda sul fatto che gli aspetti tattici del gioco debbano essere tenuti a debita distanza fino all'adolescenza.

E pensi che questa sia sportività?
Il vero significato della sportività.

La sensazione di efficacia
La sensazione di sentirsi capaci è una fonte innata di piacere.

Hardgainer
Essere uno sportivo “senza doping” non perché non si ha il coraggio di compiere slealtà ma perché lo si è scelto liberamente.

La differenza tra prestazione e risultato
Se gioco solo per vincere finisce che ho molta paura di perdere. Così, o mi passa la voglia di giocare, oppure giocherò inibito dall'ansia di perdere.

Il "drop-out"
Quali danni dall'avviamento precoce all'agonismo?

Lo sport utilitaristico
Come gli allenatori trasmettono i valori.

Cosa rimane alla fine
Se si analizzano le testimonianze di parecchi campioni sportivi a fine carriera, si riscontra che tutti alla fine dicono la stessa cosa: ciò che lo sport ci ha lasciato è crescita interiore, carattere, atteggiamenti più efficaci nei confronti della realtà.

Il cervello destro e il tai chi
Movimenti morbidi e circolari si susseguono tranquillamente in una dimensione in cui il flusso del tempo sembra rallentato.


servizi